Header-10

I giovani e l'educazione emotiva

9, 16 e 22 marzo 2018

Laboratorio in tre pomeriggi, per imparare a lavorare con le emozioni ed i sentimenti con i giovani e gli adolescenti.

A proposito dell’incontro

Finalità

Le emozioni partono da dentro; le ragazze ed i ragazzi sono costantemente smossi, stimolati dai mass media, dalla gamificatione delle relazioni, dalla pervasività social, che rischiano di non decifrare, alimentando sensazioni, di cui sono costantemente alla ricerca. La confusione emotiva, però, può portare ad una confusione affettiva e quindi scambiare le emozioni con i sentimenti, a scambiare - ad esempio - la paura con l’odio. Occorre, quindi, educare alle emozioni ed imparare a conoscere meglio i sentimenti senza demonizzarli e comprendendo come farlo con i ragazzi ed i giovani.


Argomenti

Contenuti base sull’educazione affettiva: emozioni, sentimenti, attivazione e sviluppo dei processi emotivi, elementi funzionali e di rischio. Conoscenza delle caratteristiche socio-affettive dei giovani e degli adolescenti e competenze nel gestire processi di educazione affettiva: conoscenza, riconoscimento e manifestazione congrua delle proprie emozioni..


Formatrice

D.ssa Valeria Migliola, Psicoterapeuta e Specialista in Psicologia della Salute

 
Il laboratorio si svolge nell'ambito del progetto, di cui l'Associazione "Il Pettirosso" è partner operativo, “I giovani e l’educazione alle differenze” del Comune di Terni, a valere sull’Obiettivo 2 (capacity building) del riparto 2016 delle risorse delle politiche giovanili della Regione Umbria “Aggregazione, Protagonismo, Creatività” (DGR 1360/2015). Il laboratorio è pensato prioritariamente per insegnanti, dipendenti pubblici, operatori e volontari attivi nelle politiche giovanili e studenti.
 
Su richiesta, al termine del terzo ed ultimo appuntamento del laboratorio, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Aggiornamenti (0)

Questo incontro ancora non ha aggiornamenti. Le novità arriveranno prima di tutto qui. Gli iscritti le riceveranno anche per email

Raccomanda, domanda e costruisci questo incontro:

X