Header-10

Un posto immaginario - Workshop di disegno con Momusso

07/08/2018

"Un posto immaginario" dove poter riconoscere e accettare la propria emotività

A proposito dell’incontro

“Un posto immaginario” - workshop di disegno diretto da Martina Lorusso, in arte Momusso.

Mettendo in gioco l'emisfero destro, Momusso vi indirizzerà verso un percorso emotivo tramite l'uso della parola, del segno e dell'illustrazione, così da raggiungere  "Un posto immaginario" dove potrete riconoscere e accettare la vostra emotività.

A cura di VILAfest

"Momusso" è il nome d’arte di Martina Lorusso. Ho intrapreso gli studi di Grafica Pubblicitaria nel 2009 frequentando l’istituto Casagrande di Terni. Nell’estate del 2010 ho incontrato Nini Mulas, moglie del fotografo Ugo Mulas, per occuparmi dell’organizzazione del suo archivio fotografico a Todi. Terminati gli studi superiori la mia scelta universitaria mi portò a Verona nel 2013 per frequentare l’università salesiana IUSVE. Nei primi tre anni oltre a frequentare l’università ho iniziato a svolgere lavori come grafica freelance collaborando con artisti musicali come Niccolò Fabi e Brunori sas e con festival come I-Days Milano e Firenze Rock’s.

Aggiornamenti (0)

Questo incontro ancora non ha aggiornamenti. Le novità arriveranno prima di tutto qui. Gli iscritti le riceveranno anche per email

Raccomanda, domanda e costruisci questo incontro:

X